Il progetto IOPARTECIPO vi invita a partecipare all evento del 29 giugno presso 
l Educatorio del Foligno (sala Giglio) in via Faenza 40, Firenze.
 
Si invitano le associazioni a coinvolgere ragazze e ragazzi della seconda generazione.
 
 
Si richiede  l iscrizione per meglio organizzare l evento
 
PROGRAMMA DEL SEMINARIO
 
 

Promozione della partecipazione attiva dei migranti alla vita economica, sociale e culturale della regione Toscana

Venerdì 29 giugno 2018 dalle ore 9:00 alle ore 13:30

Educatorio del Fuligno (Sala Giglio) – Via Faenza 40 - Firenze


 

9:00-9:30 - Accoglienza

9:30-11:00 - Introduzione e Relazioni sui progetti

 

  • Introduzione e saluti - Sebastiano Faro,  Direttore ITTIG CNR

  • La Toscana per l’integrazione: Piano regionale multi-azione per l’integrazione dei cittadini di Paesi terzi - Alessandro Salvi, dirigente Settore Innovazione Sociale Regione Toscana

  • I percorsi formativi e le buone pratiche del territorio –  Tiziana Chiappelli, Associazione Progetto Arcobaleno

  • I percorsi partecipativi – Maria Fabbri, Sociolab

  • Semplificazione e partecipazione per i contenuti del Portale PAeSI  - Chiara Fioravanti, Francesco Romano, ITTIG CNR

  • Iparticipate: nascita di un’associazione – Sonila Tafili, Associazione Iparticipate


11:00-11:15 - Pausa


11:15-13:00 - Tavoli di lavoro tematici a cura di Sociolab e Associazione Progetto Arcobaleno

Focus group sui Bisogni formativi per la cittadinanza e la partecipazione attiva

Focus group sul Manifesto delle seconde generazioni


13.00-13.30 - Restituzione dei lavori dei focus group



Coordina e modera: Tiziana Chiappelli, Associazione Progetto Arcobaleno

 

scarica il programma

 

 

 
Tre proposte per chiedere una nuova normativa sulla gestione dei flussi migratori e sull accoglienza.
Una  iniziativa dei cittadini europei a cui aderisce anche il CNCA
 
Sosteniamo la campagna Welcoming Europe per un Europa che accoglie
 
Insieme ad altre organizzazioni sociali e politiche al livello nazionale ed europeo il CNCA ha lanciato questa campagna che vuole ribadire che salvare vite non è reato, che crediamo in un Europa libera di accogliere rifugiati e che i diritti umani sono inviolabili. 
 
Per chiedere alla Commissione Europea di agire su questi temi abbiamo bisogno di un milione di firme di cittadini europei da raccogliere entro febbraio 2019.
 
Per sottoscrivere basta un minuto. Basta andare sul sito CNCA tenendo a portata di mano la carta di identità o il passaporto ed inserire i propri dati:
 
una volta sottoscritta la proposta condividi e diffondi la campagna, invitando le persone a te vicine a sottoscriverla.
 
·        Vogliamo decriminalizzare la solidarietà
 
·        Vogliamo creare passaggi sicuri
 
·        Vogliamo proteggere le vittime di abusi
 
Questo è solo un piccolo gesto ma che può avere una grande importanza politica sul livello europeo.
 
Sito per firmare: www.cnca.it
 
 
Twitter: https://twitter.com/WelcomingEU_IT
 
Sul sito nazionale della campagna si trovano tutte le informazioni utili ed è possibile scaricare il materiale grafico della campagna. Per contatti e per adesioni scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
 
 
Si e appena concluso con risultati estremamente positivi il progetto Plural coordinato dal Comune di Firenze, Direzione istruzione, in collaborazione con associazioni e cooperative operanti da anni nel settore dell inclusione educativa e sociale dei migranti - tra cui Progetto Arcobaleno - e finanziato tramite i fondi FAMI volti alla formazione civico linguistica dei cittadini di paesi terzi.
Il progetto si è sviluppato su un arco temporale di 13 mesi ed ha coinvolto tutto il territorio del comune di Firenze,  in sinergia con gli enti pubblici locali, la Rete dei Centri di Alfabetizzazione, le scuole e il privato sociale. Qui il link alla pagina Facebook Plural Istruzione
 
Le azioni realizzate hanno riguardo la costruzione e consolidamento della rete territoriale, la formazione linguistica per gli adulti e per i minori con un forte coinvolgimento dei MSNA e grande attenzione a pubblici in situazione di fragilità (ad esempio donne, vittime di tratta ecc.), l'orientamento formativo volto al contrasto della dispersione scolastica, la mediazione.
Sono state adottate metodologie innovative e coinvolgenti, con uso di laboratori espressivi e teatrali molto apprezzati dai ragazzi e dalle ragazze e dagli insegnanti.
 
Molti sono stati gli eventi partecipativi e di confronto, alcuni particolarmente toccanti come le occasioni di incontro e reciproca conoscenza tra MSNA e studenti delle scuole, con uno scambio umano emozionante e di alto valore morale.
 
Strategica è risultata l'attivazione di un Call Center dedicato all'orientamento ai servizi educativi per minori e adulti, compreso il supporto all'iscrizione scolastica e supportato dalla mediazione linguistica. In Call Center ha raccolto e rilevato casi problematici che ha affrontato elaborando strategie in collaborazione con gli attori del territorio interessati.
 
La narrazione delle attività e i dati del progetto (rete territoriale costruita, laboratori attivati, beneficiari raggiunti ecc.) sono contenuti nella pubblicazione qui scaricabile.
 
 
Tiziana Chiappelli, Associazione Progetto Arcobaleno
 
Coordinatrice Azione 1 Rete territoriale - Progetto Plural
La Comunita di Faltona per il 2017 ha usufruito di un contributo dai fondi dell 8x1000 alla Chiesa Cattolica che ha concorso a finanziare un progetto volto a rafforzare il delicato passaggio dell uscita dalla comunita e di fornire un fondamentale servizio al sostegno all autonomia delle persone che, terminato il percorso comunitario, devono e vogliono reintegrarsi nella società.
Grazie a questo progetto è stato possibile impiegare una figura dedicata all’accompagnamento del processo di sganciamento dalla comunità e di reinserimento nella società, momento fondamentale del percorso in cui un educatore dedicato può meglio sostenere l’individuo e aiutarlo a reintegrarsi nel modo migliore possibile.
L’impiego dell’educatore dedicato ha permesso di svolgere colloqui mirati al bilancio delle competenze che ha favorito, dove possibile, l’orientamento al lavoro migliore possibile per la persona; accompagnamenti individuali nella ricerca dell’abitazione e/o nella sistemazione dell’abitazione individuata, nuova o preesistente; in un caso è stato necessario accompagnare l’individuo nel passaggio in una casa di cura,cosa che ha richiesto diversi spostamenti prima e soprattutto dopo l’inserimento nella stessa per agevolare l’ambientamento della persona.
Grazie al progetto nel periodo che va da maggio 2017 a dicembre 2017 è stato possibile agevolare e seguire il reinserimento di 6 persone.
Sabato 12 Agosto ore 21e15 presso la Comunita di Faltona via Faentina 23 spettacolo teatrale con Marco Paoli, Gabriella Vallini, Massimiliano Beretti, Sabrina Mallano e con Francesco Martino. Regia di Marco Paoli.
Ingresso a offerta libera con "Pizzata" offerta dai ragazzi della Comunità.
 

Pagina 1 di 18

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter, riceverai news ed informazioni da Progetto Arcobaleno Onlus.


Ricevi HTML?

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti e ricevi gli aggiornamenti sui nostri progetti, attività, eventi e tutte le nostre iniziative.


Ricevi HTML?