L’azione criminale di ieri, 13 dicembre 2011, avvenuta a Firenze ha lasciato attonita l’intera città, fatta di fiorentini, italiani e non, ma non solo, ha segnato profondamente tutto il nostro Paese, fatto di persone italiane e non.

L’Associazione Progetto Arcobaleno di Firenze condanna, senza alcuna riserva, l’atto criminale espressione di inaudita ed ingiustificata violenza ed odio verso persone inermi ed indifese.

L’Associazione Progetto Arcobaleno di Firenze esprime anche forte timore e preoccupazione, stante il ripetersi di episodi di violenza gratuita nei confronti di cittadini stranieri, non ultima l’aggressione con incendio al campo Rom di  Torino.

Il concatenarsi di tali eventi, fa ben trasparire che non si tratta di episodi isolati, o frutto della scelleratezza di un singolo, bensì sono il risultato di una cultura che specula sulla demonizzazione dell’immigrato per favorire un consenso che, facendo leva sulle pulsioni più basse, nasconde la sua incapacità di dare risposte vere ai bisogni dalla gente. Questo genera due vittime: per prime le persone oggetto di tale aggressione, ma anche quel mondo fragile che crede di trovare nella violenza una risposta ad una ossessione che cresce dentro di sè ogni giorno di più.

In tal senso l’Associazione Progetto Arcobaleno di Firenze chiede in primo luogo che le competenti autorità svolgano approfondite indagini, al fine di accertare se l’azione di un singolo sia espressione esclusiva della sua volontà o se, invece, sia il risultato di una strategia organizzata e, in tal caso, quali siano gli eventuali mandanti e/o connivenze.

Indipendentemente dall’episodio criminale, e dalle eventuali responsabilità penali collegate, l’Associazione Progetto Arcobaleno di Firenze invita le Istituzioni tutte, gli enti e le Associazioni del Terzo Settore ma, in verità, tutti i fiorentini e i cittadini di questo Paese, a promuovere e a testimoniare una vera cultura dell’accoglienza, dove nessuno sia ospite sgradito, dove il primo obiettivo sia il rispetto della persona e della sua dignità. Nel contempo invita a denunciare tutte le forme di aggressione: fisica, verbale, di negazione dei diritti fondamentali della persona umana, di discriminazione che offendono la dignità di ogni cittadino e di ogni comunità civile.

 

Firenze, 14 dicembre 2011

Venerdì 16 dicembre 2011 ore 21,00
Badia Fiesolana - Sala Capitolare

partecipano alla TAVOLA ROTONDA:

Stefania Saccardi
Assessore alle Politiche Socio-sanitarie del Comune di Firenze
"Il problema dei diritti ed il ruolo delle istituzioni"

Enrico Palmerini
Associazione Arcobaleno
"Il diritto di voto"

Luigi Mughini
Giurista
"La condizione giuridica"

Mohamed Bamoshmoosh
Medico
"La condizione educativa e sanitaria"

Fondazione Ernesto Balducci
Comunità  della Badia Fiesolana

INFORMAZIONI
Segreteria
Fondazione Ernesto Balducci
Via dei Roccettini, 9 - 50016 San Domenico di Fiesole
Tel. 055 599147 – 055 599240
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web: www.fondazionebalducci.it

Grande successo venerdì 11.11.11 per la cena organizzata presso il centro di via del Leone dal Settore Accoglienza dell'Arcobaleno: soci, ospiti ed amici hanno partecipato numerosissimi ad una serata piacevole, calda e gustosa.
Per l'alto numero di richieste non è stato possibile accettare tutte le prenotazioni, il ricavato delle offerte servirà ad attrezzare meglio la nostra cucina e offrire un ambiente più accogliente ai nostri ospiti di via del Leone.
A grande richiesta si replicherà appena possibile!

vai al video: http://www.youtube.com/watch?v=s4cz6OURxUo

vai alla galleria fotografica

 

Domenica prossima 23 Ottobre, nell'ambito del “Progetto Romania”, si svolgerà presso il Liceo Greco-Cattolico di Oradea (RO) l'annuale Cerimonia della consegna degli aiuti per il finanziamento degli studi agli studenti meritevoli della scuola. Il progetto è condiviso dall’Associazione Progetto Arcobaleno con le associazioni “I Bambini di Eddy” di Firenze e “Famiglie e Solidarietà“ di S. Paolo (BS).
Delle 23 "Borse" del valore annuo di € 300, dieci sono promosse dalla nostra Associazione e finanziate da famiglie Fiorentine in memoria dei propri cari scomparsi.
Luigi Mughini, Vice presidente dell'Arcobaleno e Piero Baldassini, coordinatore del Progetto, insieme ad altri 5 volontari di Firenze saranno presenti alla cerimonia con i nostri amici di S. Paolo. In Aprile, per la consegna di altre 3 Borse ai migliori studenti del Liceo il Progetto Arcobaleno è stato rappresentato da Roberto Baglioni. Le 3 borse di studio erano titolate alla memoria di Lucia Boschetto ed Eugenio Banzi, fondatore della nostra Associazione.
Le Borse di Studio di Ottobre sono titolate a: Simona Simoni (2), Edoardo Nardi (2), Fabrizio Biagi, Guido Boldrini, Lino Pasquali, Tosca Tarchi, Luigi Baldassini. L'ultima, in ordine di tempo è stata promossa dal Gruppo giovanile della Pieve di S. Martino a Sesto F. no, che nella scorsa stagione ha animato l'estate presso l’Orfanotrofio Comunale di Oradea.
Oltre alle Borse di Studio l'Arcobaleno promuove un “Sostegno Universitario”, del valore di € 500 annui per una studentessa con particolari meriti di studi e con notevoli difficoltà economiche.

vai sul sito del "Progetto Romania"

 

 

CIRCOLO DI STUDIO: IMPRENDITORIA E RESPONSABILITA’

Il progetto,  rivolto a Cittadini adulti italiani e stranieri in regola con il permesso di soggiorno,  propone un piano di opportunità educative, con la modalità dei Circoli di studio, finalizzato alla conoscenza del Funzionamento delle Istituzioni, all'Inserimento nella vita sociale del territorio, al Supporto alla gestione del bilancio familiare, al Progetto imprenditoriale. La partecipazione è gratuita!
Il progetto della durata di 24 ore, si svolgerà a Ottobre – novembre 2011 presso la Comunità di Faltona Via Faentina 23 Borgo San Lorenzo (FI) .

 Scarica qui la locandina!

 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter, riceverai news ed informazioni da Progetto Arcobaleno Onlus.


Ricevi HTML?

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti e ricevi gli aggiornamenti sui nostri progetti, attività, eventi e tutte le nostre iniziative.


Ricevi HTML?